venerdì 25 luglio 2008

Che la CUL-tura sia con voi...

Io rimango sempre più stupito del mondo che mi circonda... non rimanevo così chockato dal giorno in cui mi sono reso conto di poter mettere tutto il pugno chiuso in bocca...
Siamo arrivati alla resa dei conti, miei cari amici culacchiottoni... Ebbene si, oramai la Guerra dei Mondi la stiamo vincendo noi. In principio era il nulla. Poi dalla scimmia discese l'homo sapiens. E da D&G discese l'homosessuale... E dire che non possiamo nemmeno procreare, però ci moltiplichiamo lo stesso... Che magia...
E' ormai da un po' di anni che la razza è in notevole aumento, addirittura alcuni eterosessuali convinti si trasformano magicamente in finocchi, mutano in checche esperte dal giorno alla notte, migrano verso lidi sempre più floridi. E ciò, parente di Ecciù detto anche Salute, non può che far saltellare di gioia il mio cuoricino di Barbie... Ma quello che più mi spaventa è il considerevole numero di bamboccetti al di sotto dei 15 anni che sfrocia alla grande ovunque... sono ormai ovunque, forse è una specie di virus che abbiamo emanato noi e che li trasforma nella notte... non lo so, però mi inquieta un po'.
Per esempio, nella chat di una ben nota cantante che io venero e adoro ma di cui non posso fare il nome quindi metto il link al suo sito, la percentuale di donne è approssimativamente del 13%. Se ne deduce quindi che il restante 80% è costituita da uomini. Il rimanente 7% non sa. Di questo 80% sappiamo con estrema certezza che il 2% è eterosessuale, il 90% omosessuale, il rimanente 8% non sa. Per ora. Nel suddetto 90% possiamo distinguere due categorie molto ben diverse tra loro: i fan Baby one more time e quelli post rasatura. I primi sono quelli che hanno tutti i dischi dal primo all'ultimo e che sono nati negli anni 80, i secondi invece sono nati approssimativamente a metà degli anni 90 e non sanno nemmeno che cos'è la vita senza un cellulare. Ed è proprio quest'ultima categoria che mi preoccupa e affascina. I preadolescenti finocchi. Sono tanti, troppi, infiniti... e tutti estremamente FROCI!... per carità, sono la nuova generazione, pen vengano... ma qualcuno dovrebbe insegnare loro qualcosa! Non so, ci vorrebbero delle istituzioni pubbliche, ad esempio le scuole rosa... solo per bambini froci... Insomma, qualcuno deve pur fare loro un minimo di lezione su, che ne so, taglio e cucito d'alta moda, cucina afrodisiaca, comportamento omosessuale, coiffeurismo, storia delle icone gay e robe così... non possiamo lasciarli così, da soli, in balia del mondo grezzo che li circonda...
Io ho già pensato questo. Prendiamo tutti i palazzi militari che tanto non servono più a niente perchè fra pochi anni saremo tutti finocchi e si sa... per noi gay, una guerra è come la verginità: la perdiamo. E senza risentimenti!... dicevo, noi prendiamo questi edifici, poi con un po' di olio di gomito, forbici e nastri colorati, li addobbiamo tutti e li facciamo belli carini e accoglienti. A questo punto istituiamo il primo corpo insegnanti. Dunque... Italiano lo facciamo fare al mio vecchio prof del liceo che era finocchissimo, poi Cecchi Paone sarà l'insegnante di Storia e storia delle icone gay nel mondo, Solange lo mettiamo nel corso di Cosa non fare quando sei frocio, Platinette invece sarà a capo della sezione Come sfondare nel mondo dello spettacolo facendosi sfondare... (se avete suggerimenti, sono bene accetti)
Dopodichè passiamo alla divisa. Dunque dunque dunque... se sono minorenni gli mettiamo un bel jeansettino comodo con una T-shirt glitterata non troppo aderente e un bel cappellino di Swarowsky (ma si scrive così?)... Se sono maggiorenni invece ci vuole un bel pantalone aderentissimo che faccia risaltare le forme, mutanda a vista (che è un po' trash/fetish, ma ci piace tanto), un camiciola molto attillata con qualche bottone slacciato per far intravedere ondeggianti pettorali con pochi peli e capelli liberi e sbarazzini per infilarci le dita in mezzo durante gli intervalli... poi quaderni di Hello Kitty, per farli crescere più buoni, Activia nei distributori, perchè fa Cool e soprattutto lo zainetto Seven, il nuovo must gay dei liceali...
E che la CUL-TURA sia con voi!...

6 commenti:

  1. beh tesoro! Detto chiaramente: come pretendi che in una chat del sito dedicato all'icona gay per eccellenza....il 99% dei ragazzi che vi chatta non sia frocio!?!?!? Epoi si.... la nuova pubblicità della seven è il must gay dei liceali di oggi!!!! P.s. grazie per i complimenti sul mio post http://flyingwords.ilbello.com/?p=86

    RispondiElimina
  2. Certo, per rendere gaybili le caserme ce ne vuole però di stucco e festoni, eh...
    (pugno chiuso in bocca!? o___O )

    RispondiElimina
  3. Che poi è alquanto inquietante quella pubblicità...e me no male che l'ho vista solo oggi per la prima volta :D

    Comunque sono d'accordo, andrebbero davvero educati altrimenti rischiamo di avere un mondo di sfrante incontrollato!

    RispondiElimina
  4. Ah, sì!!!
    Ho inserito sta' pubblicità anche nella tesi... è un po' "musical"... auhauhau XD
    Però è abbastanza inquietante, lui sembra la Aguilera...

    RispondiElimina
  5. ghettoculturale30 luglio 2008 12:05

    Dell'inquietante invasione dei ricchio-lattanti ce ne siamo accorti quella sera stessa, come ben ricorderai.
    La cosa mostruosa è che questi ragazzini fanno le 4 in discoteca e nessuno dice loro nulla: questo è diseducativo, secondo me!
    Ci vorrebbe una scuola anche per i genitori dei gay (e non solo per chi ha figli giovani).
    Io posso dire che, pur nell'agghiaccianza dello spot, trovo che quel ragazzino che sculetta come Drrrrtina Aguilera è carino? Sarà perché piano piano mi avvicino ai trent'anni e comincio a guardare i bambocci?
    Sono confuso...

    RispondiElimina
  6. @Halfblood - Ma infatti... perchè mi stupisco?! Il suo concerto a Milano sembrava il gay pride...

    @Watkin - Beh si, ma se ci mettiamo tutti insieme ce la faremo senz'altro...

    @Falcon - Come sarebbe a dire che l'hai vista solo oggi!?

    @Steve - Musical?! Ma come si può???

    @Ghettoculturale - Beh la scuola per i genitori mi sembra troppo eterosessuale e quindi non me ne occupo perchè non ne so una nespola di fantascienza... Cmq, sembra l'esibizione di Britney Spears, Christina Aguilere e Madonna ai VMA di qualche anno fa... Urendo...

    RispondiElimina